Neurofisiopatologia ed epilettologia

Polo scientifico
Area scientifica

Responsabile

Dott. Claudio Zucca
Neurologo-Neurofisiopatologo

Team

Dott.ssa Nicoletta Zanotta
Neurologa

Dott.ssa Roberta Epifanio
Neuropsichiatra Infantile

Elena Vassena
Infermiera professionale e Tecnico di NFP

Lorena Fumagalli
Infermiera professionale

Annarita Parracino
Tecnico di NFP

Contatti

+39 0000 000000 - Centralino

 

Descrizione

Il team svolge attività di ricerca presso il Servizio di Neurofisiopatologia, costituito presso la sede di Bosisio Parini de La Nostra Famiglia ancor prima della fondazione dell’IRCCS “E. Medea”.

Fin dall’inizio si è occupato di:

  1. attività clinico-diagnostica e riabilitativa a favore dei pazienti affetti da Epilessia
  2. attività diagnostica elettroencefalografia, anche in monitoraggio prolungato (dinamica e videopoligrafico)
  3. ricerca in tema di epilettologia infantile

Il Servizio ha progressivamente ampliato le sue competenze nell’ambito della neurofisiologia clinica, occupandosi anche di elettromiografia e potenziali evocati e della diagnostica differenziale dei fenomeni parossistici anche nell’adulto.

In relazione a numero e tipologia delle prestazioni diagnostiche e al carico di pazienti di cui si occupa, il Servizio è stato inserito nella rete dei Centri per l’Epilessia della Regione Lombardia (EpiNetwork) come centro di terzo livello per l’età infantile e di secondo livello per l’età adulta.

Sono attualmente seguiti oltre 1800 pazienti in prevalenza da bambini e adolescenti affetti da sindromi epilettiche sintomatiche, in genere seguiti per gli aspetti riabilitativi presso le U.O. ed i Centri di riabilitazione dell’IRCCS.

Attività di Ricerca

Le Ricerche Ministeriali di tipo corrente (RC) e finalizzato (RF) sono state incentrate sempre su tre tematiche principali:

  1. Epilessie Focali Sintomatiche e criptogeniche, in particolare: classificazione ed aspetti funzionali neuropsicologici (RC 1986, 1987, 1988), correlazioni tra quadri elettroclinici ed alterazioni strutturali (RC 1990), espressività età dipendente (RC 1991), encefalopatie infantili malformative (RC 1996, 1997), aspetti neurofisiologici nelle epilessie  associate a canalopatie (RC 2006, 2007, 2008), analisi simultanea dei dati EEG e f-MRI (RC 2015, 2016, 2017).
  2. Forme atipiche di Epilessia Generalizzata Idiopatica ed Epilessie Generalizzate Criptogeniche, in particolare: forme atipiche di Epilessia tipo Assenze dell’Infanzia (RC 1993, 1995), fotosensibilità come tratto genetico (RC 1994).
  3. Sindromi epilettiche criptogeniche associate o meno a compromissione neurologica: aspetti neurofisipatologici neuroradiologici, di genetica-molecolare e citogenetici (RC 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2013).
  4. Farmacoresistenza, in particolare: i markers neurochimici (RF 1993, 1997), definizione precoce ed indicazioni neurochirurgiche (RF 1998), criteri elettroclinici predittivi (RC 2001, 2002, 2003), basi farmacogenomiche (RF 2003), studi osservazionali su efficacia e tollerabilità di terapie anti-epilettiche (2016-2017).

Ricerche ministeriali sono state effettuate anche su tematiche più generali di neurofisiologia clinica come: l’analisi degli standard di valutazione neurofisiologici nelle diverse tipologie minorative (RC 1987, RC 1988), lo studio degli aspetti neurofisiopatologici delle disfasie evolutive (RC 1998), lo studio elettroencefalografico e dei potenziali evocati nei pazienti con esiti di traumi cranici in fase sub-acuta e cronica, lo studio del mioclono nelle cerebropatie epilettiche e non epilettiche.

Il Servizio  ha completato programmi di ricerca non ministeriali in collaborazione con:

  1. Istituti Universitari ed altri IRRCS: Università dell’Insubria di Varese (Studio degli aspetti neuropsicologici in bambini con Epilessie idiopatiche o criptogeniche). Facoltà di ingegneria Politecnico di Milano e di Lecco (Analisi automatica del segnale EEG spontaneo ed evocato-Analisi simultanea del segnale EEG e f-MRI). IRCCS “M. Negri” di Milano (studio epidemilogico sull’ Epilessia nella provincia di Lecco).
  2. Lega Italiana contro L’Epilessia: il Servizio ha partecipato al progetto di ricerca EPISCREEN fornendo dati di 650 pazienti ed oltre 2300 visite. Aderisce inoltre ai gruppi di studio LICE sulla genetica delle epilessie, sulla neuropsicologia e su epilessia e gravidanza.
  3. Unione Europea: il Servizio ha partecipato ad uno studio sugli aspetti neurofisiopatologici e genetici dell’Emiplegia alternante inserito nel Sixth Framework Program dell’EC (2005-2007). E’ stato Associated partner dello studio European Network of expertise for Rare Pediatric Neurological Diseases – Neuroped cofinanziato dall’UE nell’ambito del Public Health Program 2007-2010).
  4. Partner Internazionali: è attulamente membro dell’ International Research Consortium IAHCRC for the research on Alternating Hemiplegia of Childhood and other ATP1A3-related diseases

Sono stati effettuati inoltre studi controllati (fase IIIb/IV) e trials clinici in merito all’utilizzo, tollerabilità ed efficacia di farmaci antiepilettici.

Pubblicazioni (dal 2015)

  • Giussani G, Bianchi E, Canelli V, Erba G, Franchi C, Nobili A, Sander JW, Beghi E; EPIRES Group. Antiepileptic drug discontinuation by people with epilepsy in the general population. Epilepsia. 2017 Sep;58(9):1524-1532.
  • Garavelli L, Ivanovski I, Caraffi SG, Santodirocco D, Pollazzon M, Cordelli DM, Abdalla E, Accorsi P, Adam MP, Baldo C, Bayat A, Belligni E, Bonvicini F, Breckpot J, Callewaert B, Cocchi G, Cuturilo G, Devriendt K, Dinulos MB, Djuric O, Epifanio R, Faravelli F, Formisano D, Giordano L, Grasso M, Grønborg S, Iodice A, Iughetti L, Lacombe D, Maggi M, Malbora B, Mammi I, Moutton S, Møller R, Muschke P, Napoli M, Pantaleoni C, Pascarella R, Pellicciari A, Poch-Olive ML, Raviglione F, Rivieri F, Russo C, Savasta S, Scarano G, Selicorni A, Silengo M,Sorge G, Tarani L, Tone LG, Toutain A, Trimouille A, Valera ET, Vergano SS, Zanotta N, Zollino M, Dobyns WB, Paciorkowski AR. Neuroimaging findings in Mowat-Wilson syndrome: a study of 54 patients. Genet Med. 2017 Jun;19(6):691-700.
  • Bonanni P, Negrin S, Volzone A, Zanotta N, Epifanio R, Zucca C, Osanni E, Petacchi E, Fabbro F. Electrical status epilepticus during sleep in Mowat-Wilson syndrome. Brain Dev. 2017 Oct;39(9):727-734.
  • Giussani G, Canelli V, Bianchi E, Erba G, Franchi C, Nobili A, Sander JW, Beghi E; EPIRES Group. Long-term prognosis of epilepsy, prognostic patterns and drug resistance: a population-based study. Eur J Neurol. 2016 Jul;23(7):1218-27.
  • Maggioni E, Zucca C, Reni G, Cerutti S, Triulzi FM, Bianchi AM, Arrigoni F. Investigation of the electrophysiological correlates of negative BOLD response during intermittent photic stimulation: An EEG-fMRI study. Hum Brain Mapp. 2016 Jun;37(6):2247-62.
  • Strazzer S, Pozzi M, Avantaggiato P, Zanotta N, Epifanio R, Beretta E, Formica F, Locatelli F, Galbiati S, Clementi E, Zucca C. Late Post-traumatic Epilepsy in  Children and Young Adults: Impropriety of Long-Term Antiepileptic Prophylaxis and Risks in Tapering. Paediatr Drugs. 2016 Jun;18(3):235-42.
  • Coelli S, Sclocco R, Barbieri R, Reni G, Zucca C, Bianchi AM EEG-based index  for engagement level monitoring during sustained attention. Conf Proc IEEE Eng Med Biol Soc. 2015 Aug;2015:1512-5.
  • Giussani G, Canelli V, Bianchi E, Franchi C, Nobili A, Erba G, Beghi E; EPIRES Group. A population-based study of active and drug-resistant epilepsies in Northern Italy. Epilepsy Behav. 2016 Feb;55:30-7.
  • Bonaglia MC, Zanotta N, Giorda R, D'Angelo G, Zucca C. Long-term follow-up of a patient with 5q31.3 microdeletion syndrome and the smallest de novo 5q31.2q31.3 deletion involving PURA. Mol Cytogenet. 2015 Nov 14;8:89.
  • Panagiotakaki E, De Grandis E, Stagnaro M, Heinzen EL, Fons C, Sisodiya S, de Vries B, Goubau C, Weckhuysen S, Kemlink D, Scheffer I, Lesca G, Rabilloud M, Klich A, Ramirez-Camacho A, Ulate-Campos A, Campistol J, Giannotta M, Moutard ML, Doummar D, Hubsch-Bonneaud C, Jaffer F, Cross H, Gurrieri F, Tiziano D, Nevsimalova S, Nicole S, Neville B, van den Maagdenberg AM, Mikati M, Goldstein DB, Vavassori R, Arzimanoglou A; Italian IBAHC Consortium; French AHC Consortium; International AHC Consortium. Clinical profile of patients with ATP1A3 mutations  in Alternating Hemiplegia of Childhood-a study of 155 patients. Orphanet J Rare Dis. 2015 Sep 26;10:123.
  • Jaffer F, Avbersek A, Vavassori R, Fons C, Campistol J, Stagnaro M, De Grandis E, Veneselli E, Rosewich H, Gianotta M, Zucca C, Ragona F, Granata T, Nardocci N, Mikati M, Helseth AR, Boelman C, Minassian BA, Johns S, Garry SI, Scheffer IE, Gourfinkel-An I, Carrilho I, Aylett SE, Parton M, Hanna MG, Houlden  H, Neville B, Kurian MA, Novy J, Sander JW, Lambiase PD, Behr ER, Schyns T, Arzimanoglou A, Cross JH, Kaski JP, Sisodiya SM. Faulty cardiac repolarization reserve in alternating hemiplegia of childhood broadens the phenotype. Brain. 2015 Oct;138(Pt 10):2859-74.
  • Maggioni E, Molteni E, Zucca C, Reni G, Cerutti S, Triulzi FM, Arrigoni F, Bianchi AM. Investigation of negative BOLD responses in human brain through NIRS technique. A visual stimulation study. Neuroimage. 2015 Mar;108:410-22.

Stampa

Questo sito si avvale di cookie tecnici, analytics e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo.