Puglia

Polo scientifico di Brindisi (BR)

L'IRCCS "Eugenio Medea" di Brindisi è attualmente l’unico Ospedale di Riabilitazione per l’età evolutiva presente in Puglia.

Istituzionalmente Accreditato dalla Regione Puglia, con Atto Dirigenziale n.328 del 26.11.2012 ai sensi dell’art.24 Legge Regionale n.8/2004 e ss.mm.ii, ha ottenuto la Certificazione di Qualità UNI EN ISO 9001 per l’attività clinica e la ricerca scientifica da parte dell’Ente certificatore DNV-GL.

L'Istituto è una Struttura Complessa di Neuroriabilitazione dotata di 30 posti letto (codice 75) per il ricovero in regime ordinario ed attività ambulatoriali.

È sede di tirocinio Universitario professionalizzante di Master di primo e secondo livello, Corsi di Laurea e Scuole di Specializzazione di altre Università (Roma (Sapienza) Padova, Lecce, Bari.

Fa parte della rete formativa della Scuola di Specializzazione in Neuropsichiatria Infantile - Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari.

È un PUNTO BIBLIOSAN. Tutti gli operatori accedono al servizio bibliotecario online BIBLIOSAN - rete integrata delle biblioteche degli Enti di ricerca biomedici italiani.


Area clinica del Polo di Brindisi

Unità per le Disabilità gravi dell’età Evolutiva e Giovane Adulta (Neurologia dello Sviluppo e Neuroriabilitazione)

Direttore Unità Operativa Complessa

Dott. Antonio Trabacca
Specialista in Neurologia
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Personale Medico di staff

Dott.ssa Marta De Rinaldis
Neuropsichiatra Infantile
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dott.ssa Elisabetta Lucarelli
Neuropsichiatra Infantile, PhD
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dott.ssa Leonarda Gennaro
Neuropsichiatra Infantile
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dott.ssa Isabella Fanizza
Neuropsichiatra Infantile
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dott.ssa Luciana Losito
Neurologo
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dott.ssa Marta Simone
Neuropsichiatra Infantile
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dott.ssa Rosa Savino
Neuropsichiatra Infantile
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dott.ssa Ivana Gallo
Fisiatra
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dott.ssa Carmela Grisolia
Fisiatra
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dott.ssa Rachele De Santis
Oculista
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Medici consulenti interni

Dott. Giuseppe Scigliuzzo
Oculista
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dott.ssa Maria Ciccarelli
Oculista
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dott.ssa Caterina De Laurentis

Dott. Paolo Zerbinati
Ortopedico

Dott. Paolo Giorda
Cardiologo

Dott.ssa Roberta Del Sordo
Pediatra

Dott.ssa Susan Marelli
Medico Genetista Clinico

Contatti

+39 0831 349111 - Centralino
+39 0831 349643 - Direttore UDGE

+39 0831 349423 - Segreteria (Dott.ssa Domenica Loparco)
+39 0831 349422 - Segreteria Scientifica (Panarelli Beatrice)

Dirigenti di area infermieristica e Segreteria ricoveri

Segreteria ricoveri

Dott.ssa Luciana Nigro
Tel. +39 0831 349
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dirigenti di area infermieristica

Dott.ssa Carmela Marzio
Tel. +39 0831 349640
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Descrizione attività

La Struttura svolge attività di Alta Specialità Riabilitativa effettuando percorsi diagnostici, terapeutici e riabilitativi nei seguenti ambiti:

  • Disarmonie motorie (esiti di prematurità e/o sofferenza pre perinatale)
  • Disordini del movimento
  • Disturbi dello Spettro Autistico, Disturbi da Deficit Attentivo con Iperattività (ADHD),
  • Disturbi psichiatrici della prima infanzia, Disordini neuropsicologici primari e secondari a patologia neurologica
  • Esiti di cerebrolesioni acquisite (traumi cranici, neoplasie cerebrali, lesioni post anossiche vascolari, postinfettive)
  • Malattie neurodegenerative, metaboliche, genetiche.
  • Malattie neurologiche infiammatorie e immunomediate
  • Malattie neuromuscolari
  • Malattie Rare
  • Neuro Oftalmologia e Ipovisione in età evolutiva
  • Paralisi Cerebrali Infantili
  • Patologie midollari traumatiche, vascolari, infiammatorie e neoplastiche
  • Pazienti che necessitano di trattamento della spasticità tramite inoculazione di tossina botulinica (anche sotto guida ecografica) o terapia con baclofene intratecale
  • Pazienti con esiti di interventi di chirurgia ortopedica funzionale necessitanti di riabilitazione intensiva anche in acqua in vasca terapeutica
  • Pazienti con esiti di interventi funzionali neurochirurgici necessitanti di riabilitazione intensiva
  • Sindromi epilettiche (possibilità di studio con monitoraggio Video EEG prolungato, Video EEG Long Term Monitoring - LTM)

Consulenze esterne

C/o Servizi territoriali e Ospedalieri Azienda Sanitaria Locale di Brindisi per:

  • Servizio di Radiologia e Neuroradiologia
  • Servizio di Pneumologia
  • Consulenze specialistiche varie

Riconoscimenti

La Regione Puglia ha riconosciuto l’Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico “Eugenio Medea”cdi Brindisi quale:

  • Centro di Riferimento Regionale per la diagnosi e il trattamento delle paralisi cerebrali infantili e delle gravi cerebrolesioni in età evolutiva. (Delibera della Giunta Regionale della Puglia n.254 del 03.03.2009)
  • Centro di Riferimento Regionale per la diagnosi e il trattamento dell'A.D.H.D – Disturbo dell'Attività e dell'Attenzione. (Delibera della Giunta Regionale della Puglia n.1242 del 08.08.2007)
  • Centro di Riferimento Regionale per la diagnosi e il trattamento dei Disturbi dello Spettro Autistico per l'età evolutiva. (Delibera della Giunta Regionale della Puglia n.1521 del 02.08.2013)
  • Centro di Riferimento regionale per gli Ausili e la Domotica
  • Centro di Riferimento di 1° livello per la diagnosi di malattie neuromuscolari. (Riconoscimento dell’Associazione Italiana di Miologia - AIM)

Con le DGR 28 febbraio 2017, n. 253 - Aggiornamento della Rete dei Presidi della Rete Nazionale ( PRN ) e Nodi della Rete Regionale Pugliese (RERP) accreditati per le malattie rare- e DGR 3 ottobre 2017, n. 1491 DPCM 12 gennaio 2017 “Definizione e aggiornamento dei livelli essenziali di assistenza di cui all’art. 1, comma 7, del d.lgs. n. 502/92” - Aggiornamento della Rete dei Presidi della Rete Nazionale ( PRN ) e Nodi della Rete Regionale Pugliese (RERP) accreditati per le malattie rare.

L’Istituto è stato inserito tra i Presidi a valenza nazionale appositamente accreditati (PRN) per le MALFORMAZIONI DEL SISTEMA NERVOSO e Nodo della Rete Regionale Pugliese (ReRP) accreditato per le seguenti malattie rare:

Difetti congeniti del metabolismo e del trasporto dei carboidrati, escluso diabete mellito - Sindrome di Conrad Hunermann Happlke - Adrenoleucodistrofia - Malattia di Refsum - Sindrome MELAS - Mucopolisaccaridosi - CeroidoLipofuscinosi - Altre malattie da accumulo lisosomiale - Malattia di Krabbe.

Leucodistrofia metacromatica - Leucodistrofie - Sindrome di Rett - Sindrome di Dravett - Malattie Spinocerebellari - Atrofie muscolari spinali - Neuropatie ereditarie - Distrofie muscolari - Distrofie miotoniche - Incontinentia pigmentia - Sindrome di Arnold Chiari - Microcefalia - Agenesia cerebellare.

Sindrome di Joubert - Lissencefalia Oloprosencefalia - Agenesia/Disgenesia del corpo calloso in forma isolata o sindromica - Altre sindromi malformative congenite gravi ed invalidanti con prevalente alterazione del sistema nervoso Displasia fronto facio nasale - Displasia maxillo nasale - Altre anomalie congenite gravi ed invalidanti del cranio e/o delle ossa della faccia, dei tegumenti e delle mucose (escluso Schisi isolata dell’ugola e Labioschisi isolata) - Sindrome di Poland - Sindromi con Artrogriposi multiple congenite.

Altre sindromi malformative congenite gravi ed invalidanti dei vasi periferici - Osteodistrofie congenite isolate o in forma sindromica - Sindromi da duplicazione/deficienza cromosomica - Sindrome di Pallister-Killian - Malattia del Cri Du Chat - Sindrome di Ehlers- Danlos - Altre anomalie congenite multiple con ritardo mentale - Sclerosi tuberosa - Sindrome di Cornella De Lange - Sindrome di Prader Willi - Sindrome di Rubinstein-Taybi - Sindrome CHARGE - Sindrome di Smith-Magenis.

Attività di particolare rilevanza dell’UDGEE

Studio clinico neurofisiologico delle epilessie con:

  • Monitoraggio video EEG prolungato (Video-EEG Long Term Monitoring - VEEG-LTM) : 1 posto letto dedicato
  • Video-EEG-poligrafia veglia e/o sonno
  • Gestione neurostimolatore (Stimolatore vagale VNS) per le epilessie farmacoresistenti

Laboratorio per l’analisi del movimento:

  • Gait analysis
  • Elettromiografia di superficie
  • Ergospirometria dinamica (K4)

Laboratorio di psicofisiologia clinica (biofeedback e neurofeedback).

Studio neuroftalmologico di II livello dell’ipovisione in età evolutiva con:

  • Tomografia ottica computerizzata (OCT) della cornea, della retina e del nervo ottico
  • PEV, ERG, Campimetria.

Caratterizzazione genetica delle disabilità dello sviluppo (attraverso il laboratorio centrale di citogenetica e genetica molecolare del Polo di Bosisio Parini) + counseling genetico.

Studio Disfagia

  • Video laringoscopia

Diagnostica audiologica di II livello:

  • ABR (Auditory Branstem Response), audiometria infantile tonale, impedenzometria. 

Monitoraggio cardio-respiratorio delle malattie neuromuscolari

  • Valutazione pneumologica completa
  • Valutazione cardiologica con ECG/ECG HOLTER/ECOCARDIOGRAFIA

Trattamenti chemodenervanti (tossina botulinica) anche sotto guida ecografica.

Gestione (ricarica in campo sterile e monitoraggio) sistemi di infusione intratecale per la spasticità (ITB).

Riabilitazione robotizzata

  • Armeo spring pediatric
  • YouGrabber
  • Gloreha Professional

Trattamento intensivo post chirurgia ortopedica con idrokinesiterapia in vasca fisioterapica.

CENTRO AUSILI - servizio di documentazione e consulenza su Tecnologia, Autonomia e Inclusione Sociale.

Attività Riabilitative dell'UDGEE

  • Fisioterapia
  • Riabilitazione neuromotoria con tecnologie avanzate
  • Idrokinesiterapia in vasca di mobilizzazione
  • Logopedia
  • Terapia occupazionale
  • Riabilitazione neuropsicologica
  • Neuropsicomotricità dell’età evolutiva
  • Interventi comportamentali e psicologici strutturati
  • Riabilitazione respiratoria
  • Riabilitazione intensiva post chirurgia ortopedica funzionale
  • anche in acqua in vasca terapeutica
  • Riabilitazione neurovisiva
  • Progettazione e validazione dei presidi ortesici e di ausili

Modalità di accesso

Ricoveri

I ricoveri sono in regime di elezione programmata.

Le richieste di ricovero possono pervenire dai Medici Specialisti di area pediatrica (Pediatri, Neuropsichiatri infantili, Neurologi pediatrici, Fisiatri, Ortopedici, Oncoematologi...), dai Servizi Territoriali delle ASL, dalle Unità Operative Ospedaliere di area pediatrica e, infine, dagli Ambulatori diagnostici dell’Istituto o da altre sedi dell’Associazione La Nostra Famiglia.
Le richieste di ricovero, su carta intestata del medico o della struttura inviante, accompagnate da una breve relazione contenente il motivo e la finalità del ricovero, dovranno essere inviate alla Direzione Sanitaria che, dopo averle valutate, provvede ad inserirle nella lista d’attesa.
È necessaria la presenza continua di un accompagnatore per tutto il periodo di ricovero.

Visite ed esami

L'accesso a visite ed esami diagnostici degli Ambulatori specialistici avviene in regime di solvenza. Le richieste di appuntamento possono essere effettuate di persona o telefonicamente al Centro Unico Prenotazioni (CUP), tel. 0831.349321 dal lunedì al venerdì dalle ore 08.30 alle ore 12.30 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30.

Collaborazioni

  • UOC Neuropsichiatria Infantile - Università degli Studi di Bari "Aldo Moro"
  • Dipartimento di Psicologia - Università degli Studi di Bari "Aldo Moro"
  • Dipartimento di Psicologia - Università del Salento - Lecce
  • Dipartimento d'Ingegneria dell'Innovazione (DII) Università del Salento - Lecce
  • UO di Gastroenterologia Pediatrica - Università degli Studi di Bari "Aldo Moro"
  • Miami Children’s Hospital - USA
  • Laboratorio di Psicologia Università del Salento - Lecce
  • Gruppo Italiano Paralisi Cerebrali Infantili (GIPCI) - Fondazione Pierfranco e Luisa Mariani - Milano
  • Coordinamento Regionale Malattie Rare - l'Agenzia Regionale Strategica per la Salute ed il Sociale - Regione Puglia
  • UOC di Oncoematologia Pediatrica - Ospedale V. Fazzi di Lecce - ASL Lecce
  • UOC di Pediatria - Ospedale A. Perrino - Brindisi - ASL Brindisi
  • Ospedale Pediatrico Giovanni XXII Bari

Stampa

© I.R.C.C.S. Medea - Associazione La Nostra Famiglia C.F.-P.IVA 00307430132

Questo sito si avvale di cookie tecnici, analytics e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo.