Puglia

Polo scientifico di Brindisi (BR)

L'IRCCS "Eugenio Medea" di Brindisi è attualmente l’unico Ospedale di Riabilitazione per l’età evolutiva presente in Puglia.

Istituzionalmente Accreditato dalla Regione Puglia, con Atto Dirigenziale n.328 del 26.11.2012 ai sensi dell’art.24 Legge Regionale n.8/2004 e ss.mm.ii, ha ottenuto la Certificazione di Qualità UNI EN ISO 9001 per l’attività clinica e la ricerca scientifica da parte dell’Ente certificatore DNV-GL.

L'Istituto è una Struttura Complessa di Neuroriabilitazione dotata di 30 posti letto (codice 75) per il ricovero in regime ordinario ed attività ambulatoriali.

È sede di tirocinio Universitario professionalizzante di Master di primo e secondo livello, Corsi di Laurea e Scuole di Specializzazione di altre Università (Roma (Sapienza) Padova, Lecce, Bari.

Fa parte della rete formativa della Scuola di Specializzazione in Neuropsichiatria Infantile - Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari.

È un PUNTO BIBLIOSAN. Tutti gli operatori accedono al servizio bibliotecario online BIBLIOSAN - rete integrata delle biblioteche degli Enti di ricerca biomedici italiani.


Area clinica del Polo di Brindisi

Unità per le Disabilità gravi dell’età Evolutiva e Giovane Adulta (Neurologia dello Sviluppo e Neuroriabilitazione)

Direttore Unità Operativa Complessa

Dott. Antonio Trabacca
Specialista in Neurologia
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Personale Medico di staff

Dott.ssa Marta De Rinaldis
Neuropsichiatra Infantile
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dott.ssa Elisabetta Lucarelli
Neuropsichiatra Infantile, PhD
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dott.ssa Leonarda Gennaro
Neuropsichiatra Infantile
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dott.ssa Isabella Fanizza
Neuropsichiatra Infantile
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dott.ssa Luciana Losito
Neurologo
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dott.ssa Marta Simone
Neuropsichiatra Infantile
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dott.ssa Rosa Savino
Neuropsichiatra Infantile
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dott.ssa Ivana Gallo
Fisiatra
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dott.ssa Carmela Grisolia
Fisiatra
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dott.ssa Rachele De Santis
Oculista
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Medici consulenti interni

Dott. Giuseppe Scigliuzzo
Oculista
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dott.ssa Maria Ciccarelli
Oculista
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dott.ssa Caterina De Laurentis

Dott. Paolo Zerbinati
Ortopedico

Dott. Paolo Giorda
Cardiologo

Dott.ssa Roberta Del Sordo
Pediatra

Dott.ssa Susan Marelli
Medico Genetista Clinico

Contatti

+39 0831 349111 - Centralino
+39 0831 349643 - Direttore UDGE

+39 0831 349423 - Segreteria (Dott.ssa Domenica Loparco)
+39 0831 349422 - Segreteria Scientifica (Panarelli Beatrice)

Dirigenti di area infermieristica e Segreteria ricoveri

Segreteria ricoveri

Dott.ssa Luciana Nigro
Tel. +39 0831 349
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dirigenti di area infermieristica

Dott.ssa Carmela Marzio
Tel. +39 0831 349640
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Descrizione attività

La Struttura svolge attività di Alta Specialità Riabilitativa effettuando percorsi diagnostici, terapeutici e riabilitativi nei seguenti ambiti:

  • Disarmonie motorie (esiti di prematurità e/o sofferenza pre perinatale)
  • Disordini del movimento
  • Disturbi dello Spettro Autistico, Disturbi da Deficit Attentivo con Iperattività (ADHD),
  • Disturbi psichiatrici della prima infanzia, Disordini neuropsicologici primari e secondari a patologia neurologica
  • Esiti di cerebrolesioni acquisite (traumi cranici, neoplasie cerebrali, lesioni post anossiche vascolari, postinfettive)
  • Malattie neurodegenerative, metaboliche, genetiche.
  • Malattie neurologiche infiammatorie e immunomediate
  • Malattie neuromuscolari
  • Malattie Rare
  • Neuro Oftalmologia e Ipovisione in età evolutiva
  • Paralisi Cerebrali Infantili
  • Patologie midollari traumatiche, vascolari, infiammatorie e neoplastiche
  • Pazienti che necessitano di trattamento della spasticità tramite inoculazione di tossina botulinica (anche sotto guida ecografica) o terapia con baclofene intratecale
  • Pazienti con esiti di interventi di chirurgia ortopedica funzionale necessitanti di riabilitazione intensiva anche in acqua in vasca terapeutica
  • Pazienti con esiti di interventi funzionali neurochirurgici necessitanti di riabilitazione intensiva
  • Sindromi epilettiche (possibilità di studio con monitoraggio Video EEG prolungato, Video EEG Long Term Monitoring - LTM)

Consulenze esterne

C/o Servizi territoriali e Ospedalieri Azienda Sanitaria Locale di Brindisi per:

  • Servizio di Radiologia e Neuroradiologia
  • Servizio di Pneumologia
  • Consulenze specialistiche varie

Riconoscimenti

La Regione Puglia ha riconosciuto l’Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico “Eugenio Medea”cdi Brindisi quale:

  • Centro di Riferimento Regionale per la diagnosi e il trattamento delle paralisi cerebrali infantili e delle gravi cerebrolesioni in età evolutiva. (Delibera della Giunta Regionale della Puglia n.254 del 03.03.2009)
  • Centro di Riferimento Regionale per la diagnosi e il trattamento dell'A.D.H.D – Disturbo dell'Attività e dell'Attenzione. (Delibera della Giunta Regionale della Puglia n.1242 del 08.08.2007)
  • Centro di Riferimento Regionale per la diagnosi e il trattamento dei Disturbi dello Spettro Autistico per l'età evolutiva. (Delibera della Giunta Regionale della Puglia n.1521 del 02.08.2013)
  • Centro di Riferimento regionale per gli Ausili e la Domotica
  • Centro di Riferimento di 1° livello per la diagnosi di malattie neuromuscolari. (Riconoscimento dell’Associazione Italiana di Miologia - AIM)

Con le DGR 28 febbraio 2017, n. 253 - Aggiornamento della Rete dei Presidi della Rete Nazionale ( PRN ) e Nodi della Rete Regionale Pugliese (RERP) accreditati per le malattie rare- e DGR 3 ottobre 2017, n. 1491 DPCM 12 gennaio 2017 “Definizione e aggiornamento dei livelli essenziali di assistenza di cui all’art. 1, comma 7, del d.lgs. n. 502/92” - Aggiornamento della Rete dei Presidi della Rete Nazionale ( PRN ) e Nodi della Rete Regionale Pugliese (RERP) accreditati per le malattie rare.

L’Istituto è stato inserito tra i Presidi a valenza nazionale appositamente accreditati (PRN) per le MALFORMAZIONI DEL SISTEMA NERVOSO e Nodo della Rete Regionale Pugliese (ReRP) accreditato per le seguenti malattie rare:

Difetti congeniti del metabolismo e del trasporto dei carboidrati, escluso diabete mellito - Sindrome di Conrad Hunermann Happlke - Adrenoleucodistrofia - Malattia di Refsum - Sindrome MELAS - Mucopolisaccaridosi - CeroidoLipofuscinosi - Altre malattie da accumulo lisosomiale - Malattia di Krabbe.

Leucodistrofia metacromatica - Leucodistrofie - Sindrome di Rett - Sindrome di Dravett - Malattie Spinocerebellari - Atrofie muscolari spinali - Neuropatie ereditarie - Distrofie muscolari - Distrofie miotoniche - Incontinentia pigmentia - Sindrome di Arnold Chiari - Microcefalia - Agenesia cerebellare.

Sindrome di Joubert - Lissencefalia Oloprosencefalia - Agenesia/Disgenesia del corpo calloso in forma isolata o sindromica - Altre sindromi malformative congenite gravi ed invalidanti con prevalente alterazione del sistema nervoso Displasia fronto facio nasale - Displasia maxillo nasale - Altre anomalie congenite gravi ed invalidanti del cranio e/o delle ossa della faccia, dei tegumenti e delle mucose (escluso Schisi isolata dell’ugola e Labioschisi isolata) - Sindrome di Poland - Sindromi con Artrogriposi multiple congenite.

Altre sindromi malformative congenite gravi ed invalidanti dei vasi periferici - Osteodistrofie congenite isolate o in forma sindromica - Sindromi da duplicazione/deficienza cromosomica - Sindrome di Pallister-Killian - Malattia del Cri Du Chat - Sindrome di Ehlers- Danlos - Altre anomalie congenite multiple con ritardo mentale - Sclerosi tuberosa - Sindrome di Cornella De Lange - Sindrome di Prader Willi - Sindrome di Rubinstein-Taybi - Sindrome CHARGE - Sindrome di Smith-Magenis.

Attività di particolare rilevanza dell’UDGEE

Studio clinico neurofisiologico delle epilessie con:

  • Monitoraggio video EEG prolungato (Video-EEG Long Term Monitoring - VEEG-LTM) : 1 posto letto dedicato
  • Video-EEG-poligrafia veglia e/o sonno
  • Gestione neurostimolatore (Stimolatore vagale VNS) per le epilessie farmacoresistenti

Laboratorio per l’analisi del movimento:

  • Gait analysis
  • Elettromiografia di superficie
  • Ergospirometria dinamica (K4)

Laboratorio di psicofisiologia clinica (biofeedback e neurofeedback).

Studio neuroftalmologico di II livello dell’ipovisione in età evolutiva con:

  • Tomografia ottica computerizzata (OCT) della cornea, della retina e del nervo ottico
  • PEV, ERG, Campimetria.

Caratterizzazione genetica delle disabilità dello sviluppo (attraverso il laboratorio centrale di citogenetica e genetica molecolare del Polo di Bosisio Parini) + counseling genetico.

Studio Disfagia

  • Video laringoscopia

Diagnostica audiologica di II livello:

  • ABR (Auditory Branstem Response), audiometria infantile tonale, impedenzometria. 

Monitoraggio cardio-respiratorio delle malattie neuromuscolari

  • Valutazione pneumologica completa
  • Valutazione cardiologica con ECG/ECG HOLTER/ECOCARDIOGRAFIA

Trattamenti chemodenervanti (tossina botulinica) anche sotto guida ecografica.

Gestione (ricarica in campo sterile e monitoraggio) sistemi di infusione intratecale per la spasticità (ITB).

Riabilitazione robotizzata

  • Armeo spring pediatric
  • YouGrabber
  • Gloreha Professional

Trattamento intensivo post chirurgia ortopedica con idrokinesiterapia in vasca fisioterapica.

CENTRO AUSILI - servizio di documentazione e consulenza su Tecnologia, Autonomia e Inclusione Sociale.

Attività Riabilitative dell'UDGEE

  • Fisioterapia
  • Riabilitazione neuromotoria con tecnologie avanzate
  • Idrokinesiterapia in vasca di mobilizzazione
  • Logopedia
  • Terapia occupazionale
  • Riabilitazione neuropsicologica
  • Neuropsicomotricità dell’età evolutiva
  • Interventi comportamentali e psicologici strutturati
  • Riabilitazione respiratoria
  • Riabilitazione intensiva post chirurgia ortopedica funzionale
  • anche in acqua in vasca terapeutica
  • Riabilitazione neurovisiva
  • Progettazione e validazione dei presidi ortesici e di ausili

Modalità di accesso

Ricoveri

Il ricovero in regime di elezione programmata.

Le richieste possono pervenire direttamente dagli interessati oppure dai Medici e Pediatri di base, dai Servizi Territoriali, dagli Ospedali, e, infine, dagli Ambulatori diagnostici dell’Istituto o da altre sedi dell’Associazione La Nostra Famiglia.
Per la domanda di ricovero è necessario inviare un apposito modulo al Servizio Sociale, all’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) oppure alla Segreteria Ricoveri, anche via e-mail.

Le domande di primo ricovero convergono alla Direzione Sanitaria che valuta le singole richieste e provvede ad inserirle nella lista d’attesa.
È richiesta la presenza continua di un accompagnatore per tutto il periodo di ricovero.

Visite ed esami

L'accesso a visite ed esami diagnostici degli Ambulatori specialistici può avvenire:

  • tramite il Servizio Sanitario Nazionale
  • in regime privato

Le richieste di appuntamento possono essere effettuate di persona o telefonicamente al Centro Unico Prenotazioni (CUP).

Collaborazioni

  • UOC Neuropsichiatria Infantile - Università degli Studi di Bari "Aldo Moro"
  • Dipartimento di Psicologia - Università degli Studi di Bari "Aldo Moro"
  • Dipartimento di Psicologia - Università del Salento - Lecce
  • Dipartimento d'Ingegneria dell'Innovazione (DII) Università del Salento - Lecce
  • UO di Gastroenterologia Pediatrica - Università degli Studi di Bari "Aldo Moro"
  • Miami Children’s Hospital - USA
  • Laboratorio di Psicologia Università del Salento - Lecce
  • Gruppo Italiano Paralisi Cerebrali Infantili (GIPCI) - Fondazione Pierfranco e Luisa Mariani - Milano
  • Coordinamento Regionale Malattie Rare - l'Agenzia Regionale Strategica per la Salute ed il Sociale - Regione Puglia
  • UOC di Oncoematologia Pediatrica - Ospedale V. Fazzi di Lecce - ASL Lecce
  • UOC di Pediatria - Ospedale A. Perrino - Brindisi - ASL Brindisi
  • Ospedale Pediatrico Giovanni XXII Bari

Stampa

© I.R.C.C.S. Medea - Associazione La Nostra Famiglia C.F.-P.IVA 00307430132

Premi invio per ricercare
Premi invio per ricercare
Questo sito si avvale di cookie tecnici, analytics e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo.