Discalculia

Rientra fra i Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA)

  • Questi disturbi dipendono dalle diverse modalità di funzionamento delle reti neuronali coinvolte nei processi di lettura, scrittura e calcolo. Le cause sono riferibili a fattori genetici e neurobiologici.
  • Disturbo specifico dell'abilità di numero e di calcolo che si manifesta con una difficoltà nel comprendere e operare con i numeri.
  • La prevalenza dei DSA varia dal 3 al 5% della popolazione scolastica. Più frequente nei maschi che nelle femmine (rapporto di circa 4:1).
  • Interventi di natura riabilitativa finalizzati al potenziamento dell’abilità di base (training di potenziamento delle abilità numeriche di base ed intervento riabilitativo per disturbi del calcolo). Interventi di empowerment finalizzati ad insegnare ed allenare strategie e strumenti compensativi per migliorare la performance cognitiva (come ad esempio l’uso della calcolatrice, della tavola pitagorica, del computer e di programmi appositi, ecc.).
  • Polo Lombardia – NPIA:

    Contatti: Centralino Tel. 031/877.111 - Centro Unico Prenotazioni 031/877.444 - Ufficio Relazioni con il Pubblico Tel. 031/877462 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    Dr. Antonio Salandi – Neuropsichiatra Infantile

Stampa

© I.R.C.C.S. Medea - Associazione La Nostra Famiglia C.F.-P.IVA 00307430132

Questo sito si avvale di cookie tecnici, analytics e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo.