Sclerosi Multipla (SM)

Malattia infiammatoria cronica progressivamente invalidante che colpisce il sistema nervoso centrale. È chiamata “sclerosi” perché comporta un indurimento o cicatrizzazione dei tessuti nelle zone di sostanza bianca cerebrale e spinale danneggiate con conseguente perdita della loro funzionalità; “multipla” perché vengono colpite diverse aree del cervello e del midollo spinale. È caratterizzata da chiazze multiple di demielinizzazione o “placche” (distruzione della mielina intorno alle fibre nervose), disseminate in senso spaziale ma anche temporale, in quanto le lesioni si formano a più riprese nel tempo, accumulandosi. Nella maggior parte colpisce giovani adulti, tra i 20 e 40 anni

  • La causa è sconosciuta. Viene considerata una patologia multifattoriale autoimmune. La malattia si presenta tipicamente nell’età giovane adulta e colpisce con frequenza doppia le femmine rispetto ai maschi.
  • Esordio e decorso della malattia possono variare molto e dipendono dalla forma di SM da cui si è colpiti e dalla localizzazione delle lesioni nel sistema nervoso centrale. Tra i sintomi più frequenti ricordiamo: fatica, disturbi della sensibilità, disturbi visivi, debolezza muscolare, dolore, spasticità, disturbi sessuali, disturbi sfinterici, disturbi della coordinazione, depressione. Possono essere riscontrati disturbi del linguaggio dovuti a disartria, ipofonia, più rari sono invece l’afasia, l’alessia e l’agrafia. La frequenza delle disfunzioni cognitive varia dal 30% al 70%. L’affaticamento precoce è un sintomo molto frequente sia all’esordio che a malattia conclamata.
  • La diagnosi di Sclerosi Multipla si basa sulla dimostrazione, attraverso evidenze anamnestiche, cliniche e strumentali (RMN in particolare) , della presenza di lesioni demielinizzanti del Sistema Nervoso Centrale disseminate nello spazio (più sedi lesionali) e nel tempo (due o più episodi di demielinizzazione).
  • Per la spasticità si propongono inoculi di tossina botulinica con guida EMG/ecografia.
  • Il paziente è sempre al centro delle attività di un team multidisciplinare di specialisti. Il team è costituito da: fisiatra, neurologo, oculista, psicologo, fisioterapista, terapista occupazionale, logopedista, assistente sociale, ortottista, centro ausili.
  • Polo veneto - UOS Neuromotoria:

    Contatti: Centralino Tel. 0438/414.1, Centro Unico Prenotazioni Tel. 0438/414249, Ufficio Relazioni con il Pubblico Tel. 0438/414.260 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    Dr.ssa Gabriella Paparella - Fisiatra

Stampa

© I.R.C.C.S. Medea - Associazione La Nostra Famiglia C.F.-P.IVA 00307430132

Premi invio per ricercare
Premi invio per ricercare
Questo sito si avvale di cookie tecnici, analytics e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo.