L’Antro Magico: realtà virtuale immersiva

“la realtà si trasforma in un mondo fiabesco”

L’Antro Magico è un ampio locale dotato di un sistema di realtà virtuale immersiva e di analisi del movimento in tempo reale (GRAIL™, Motekforce Link). Qui il giovane paziente si trova immerso in un ambiente virtuale, proiettato su uno schermo semicircolare, che lo circonda e lo stimola. Un impianto audio Surround System ed un treadmill a doppio nastro completano la simulazione.


Con il sistema di realtà virtuale in funzione, il locale si trasforma ed assume l’aspetto di un bosco, di un lago, di una montagna innevata, di un labirinto, di un parco giochi, di qualunque scenario sviluppato dal team dei ricercatori.
In questo luogo magico ed incantato il giovane paziente svolge attività, per lui soltanto giochi, che permettono di esercitare e migliorare le sue capacità di movimento, di orientamento, di socializzazione, di comportamento, di abilità cognitive.
Il sistema raccoglie una miriade di dati per valutare in modo oggettivo la performance e l’evoluzione del processo terapeutico e studiare con più dettaglio le patologie osservate.
L’Antro Magico è utilizzabile da pazienti a partire dai 6 anni di età, affetti ad esempio da paralisi cerebrale infantile, autismo, atassia cerebellare, esiti di cerebrolesione acquisita, disturbi della sfera cognitiva.

Sistema di realtà virtuale immersiva che integra una piattaforma di analisi del movimento, una pedana a due gradi di libertà e un tapis roulant a doppia cinghia. Il primo GRAIL in Italia è stato installato all’Istituto Scientifico Eugenio Medea (Bosisio Parini) grazie ai fondi del Ministero della Salute. Il sistema è interattivo e unisce la realtà virtuale all’analisi e alla pratica del cammino in un ambiente altamente motivante, in grado di adattarsi alle esigenze di ogni singolo soggetto.

 

Stampa

© I.R.C.C.S. Medea - Associazione La Nostra Famiglia C.F.-P.IVA 00307430132

Questo sito si avvale di cookie tecnici, analytics e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo.